Cari Direttori Marketing/Vendite, ecco a voi le azioni/reazioni della Shopping-experience…

   La Shopping-experience prevede una naturale sequenza temporale di azioni/reazioni:

1) il potenziale Cliente (…sempre con la ‘C’ maiuscola, mi raccomando !) nota “quasi per caso” il vostro specifico prodotto

“Poffarbacco e perdindirindina, guarda quel prodotto !!”

2) si chiede di cosa si tratta esattamente

“Che cos’è? Cosa lo distingue dagli altri ?”

3) si domanda perché dovrebbe essere di suo interesse

“Mi fa fare bella figura con gli amici ? Mi permette di trovare la donna della mia vita ? Mi fa sembrare più trendy & intelligente ?”

4) desidera essere persuaso

“Cavoli vorrei proprio comprarlo, questo prodotto ! Quale potrebbe essere un bell’alibi per soddisfare un capriccio così ?”

5) ha bisogno di giustificare e sostenere con la logica l’acquisto che sta per fare

“Il rapporto Prezzo/Prestazioni è favorevole ? Le caratteristiche tecniche rendono il prodotto competitivo rispetto ai suoi concorrenti ?”

Caro Direttore Marketing/Vendite, ogni step di cui sopra va attentamente assecondato e favorito.

E se non lo fai tu, lo farà sicuramente qualcun altro…!!

Cosa ne pensate ? Secondo voi c’è qualche ulteriore step intermedio ?

Andy Cavallini (andy.cavallini@tin.it)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...