Fare promozioni “furbe” sul vostro sito di Ecommerce…

Dimenticatevi per un attimo il vostro sito di Ecommerce e fatevi un giro nel supermercato più vicino – se vivete a Milano e dintorni, sarà sufficiente percorrere 50 metri a piedi (…al massimo !).

Date un’occhiata alle offerte – anche in questo caso, non avrete difficoltà a trovarne una; la grande distribuzione oggi ormai vive di promozioni – per chi non lo sapesse, l’Insegna (in pratica il Punto Vendita) si fa pagare dal produttore di un articolo per metterlo in promozione.

Concentriamoci sulle saponette – sono pulite e profumate, tutti democraticamente le usiamo, non hanno orientamento politico: sono quanto di più politically-correct ci sia; se si utilizzano come prodotto-esempio (nei Post, nelle presentazioni PowerPoint, nelle esercitazioni in aula, ecc.), non scontentano mai nessuno…

Vediamo a scaffale la seguente promozione: “3 saponette al prezzo di 2 !

…che significa che se le saponette normalmente (nel cosiddetto “continuativo”) costano €2 ciascuna (prezzo unitario=€2), quando ne metto nel carrello 3, invece di spendere un totale di €6 (cioè 3 x €2 = €6), arrivato in cassa grazie alla promo spenderò solo €4 (cioè 2 x €2 = €4); risparmio quindi due lieti euro.

La stessa promozione può essere espressa in altre (…accattivanti…) maniere, ad esempio:

Compra  due saponette e la terza te la regaliamo noi !

…oppure…

Compra due saponette, avrai in più il 50% di prodotto gratis !

…oppure ancora…

Compra tre saponette, avrai il 33% di sconto !

Arriviamo al dunque: fateci caso, quando chiedete al consumatore medio che fa la spesa di saponette se preferisce “avere in più il 50% di prodotto gratis” oppure “avere il 33% di sconto”, questi sceglierà immancabilmente: “avere in più il 50% di prodotto gratis”.

Perché ? Perché gli sembra istintivamente che quest’ultima offerta sia di gran lunga più favorevole.

…eppure è la stessa identica cosa…!

Torniamo finalmente al vostro sito di Ecommerce – la morale è: se avete intenzione di mettere in promozione dei prodotti sul vostro negozio online, offrite del prodotto in più, non uno sconto.

Cosa ne dite ? Avete altri esempi di modi furbi per esprimere le promozioni  ? Non esitate…!

Andy Cavallini (andy.cavallini@tin.it)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...