12) Caro Direttore Marketing/Vendite (nonché novello Digital Reputation Manager), con quale stile comunicare ?

Il dubbio amletico che attanaglia il novello Digital Reputation Manager è: “Parlo” troppo o troppo poco ?

 “Parlare” significa fare i Post sul proprio blog, scrivere commenti su blog altrui, discutere su LinkedIn, inviare dei messaggi tramite Twitter, ecc.

C’è chi è più Social-introverso e si limita ad ascoltare (o  poco più), c’è chi è più Social-estroverso e parla, commenta, “attacca bottone” con tutti e senza sosta.

Nessuno di questi due estremi ovviamente va bene; qual è la giusta misura ? Quella dettata dalla pertinenza dei propri interventi – nei Social Media (…come nella vita reale…) vale comunque la regola: “Meglio stare zitti e dare l’impressione di essere idioti, che aprire bocca e confermarla.

[E dato che sono in vena di punzecchiamenti e facili sarcasmi, eccovi un’altra citazione dotta (se fossi negli USA, ci farei un bumper sticker, cioé uno di quegli adesivi che gli americani appiccicano senza pudore sul paraurti posteriore della propria auto): “…if your product sucks, Social-media won’t fix it… …however, if your Customer-service sucks, Social-media can help…” that is “…se il vostro prodotto fa schifo, i Social-media non possono fare alcunché… …invece, se il vostro Customer-service fa schifo, i Social Media possono aiutare…”]

La morale ? Se “parlate”, fatelo in maniera pertinente…

All’atto pratico, quando si comunica sui Social-media – ad esempio sul vostro blog – come comportarsi ? In altre parole, come essere pertinenti ?

Prima di tutto, cari Digital Reputation Manager, siate specifici.

La gente – i vostri potenziali Clienti – leggono il vostro blog perché vi considerano autorevoli, apprezzano quindi la vostra capacità di entrare nel dettaglio, di approfondire determinate tematiche; al contrario, i media tradizionali sono per loro stessa natura estremamente generali perché devono farsi “capire” da tutti.

Non cercate quindi di incarnare un mass-media, siate invece focalizzati, solo così valorizzerete e promuoverete il vostro status di esperti e riuscirete ad incrementare il vostro “seguito”.

Altra cosa, non esitate ad esprimere, anche creativamente, le vostre idee: un punto di vista personalissimo, magari alternativo, danno valore alla vostra Comunicazione.

Infine, non siate troppo formali: la vostra è una conversazione, non uno sproloquio, quindi chi vi legge apprezzerà un tono fondamentalmente amichevole, magari con qualche nota di colore – scegliete voi se essere di tanto in tanto (senza esagerare) graffianti, cinici, amorevoli, ecc.

L’importante è:

1)      essere rispettosi

2)      evitare possibilmente di parlare male di chiunque e di qualunque cosa

Nota finale: tutto ciò che scrivete potrà essere usato, in futuro, contro di voi – siate quindi cauti e giudiziosi.

Andy Cavallini (andy.cavallini@tin.it)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...