8) Caro Direttore Marketing/Vendite, con quale logica impiegare le risorse in Rete ?

Nella nostra chiacchierata sul Digital Reputation Management abbiamo parlato in maniera abbastanza indistinta di siti Web e Social Media, ed abbiamo citato di striscio il mondo Mobile e quello delle Tablets.

Capito che sono tutte risorse a nostra disposizione, vediamo ora con quale approccio e logica impiegarle.

 Per seguire meglio il discorso, scaricate la mia nuova presentazione cliccando su: Approccio al Digital Reputation Management

1 Esecuzione “classica”

Il punto di partenza è la nostra Azienda, in cui avviene l’Esecuzione “classica”.

In pratica l’Azienda commercializza i propri prodotti, servizi, iniziative utilizzando un approccio tradizionale di Marketing/Vendite, eventualmente arricchito da una gestione ordini online (E-commerce).

2 Proposizione Commerciale tramite Siti Web

La prima cosa da fare (e che ormai tutte le Aziende fanno), è di integrare l’Esecuzione “Classica” (Marketing/Vendite) con uno o più siti web (permanenti e temporanei) che costituiscono il proprio caposaldo per proporsi online e per veicolare Business.

Nota: per promuovere i siti, si impiegano tecniche di Search Engine Optimization (SEO), nonché iniziative di Marketing semi-tradizionale basate su Banners, Sponsored-links, Emailing ed altro advertising online.

3 Interazione Semi-Commerciale tramite Social Media “Propri”

Ecco che finalmente entrano in gioco i Social Media; l’Azienda grazie a risorse proprie create e gestite, appunto, sui Social Media (il proprio blog, la propria pagina Facebook, il proprio gruppo su LinkedIn, i propri Tweets, i propri video caricati su YouTube, ecc.) favorisce l’interazione ed il dialogo per promuovere i propri siti web e raccogliere insights, cioè informazioni dal Marketplace, pardon, Socialplace.

Qualunque interazione che non genera un livello di Valore decente (ad esempio limitarsi a proclami del tipo: “Comprate i miei prodotti !”), verrà bellamente ignorata ed allontanerà rapidamente qualsiasi opportunità di dialogo.

Per questo motivo l’interazione deve essere di tipo Semi-Commerciale – poco Commercio, parecchio Valore !


4 Interazione Non-Commerciale tramite Social Media “Altrui”

Facciamo un passo ulteriore, andiamo in “casa” altrui – comportandoci “educatamente”…

L’Azienda ascolta e partecipa alle conversazioni che avvengono sui Social Media, come “ospite” sui blog, su Facebook, LinkedIn, ecc. allo scopo di qualificarsi, attrarre traffico sulle proprie risorse Social Media e sui propri siti web, nonché ottenere insights ed intelligence.

Qualunque interazione che non genera un livello elevato di Valore verrà considerata di cattivo gusto, pesantemente criticata ed eliminata tempestivamente come si fa con lo spam del Viagra nella propria email.

Per questo motivo l’interazione deve essere di tipo Non-commerciale – niente Commercio, solo Valore !

Esempio pratico: siete dei cinofili e moderate amorevolmente un vostro blog – seguito da migliaia di appassionati in tutto il mondo – riguardante la razza Terranova.

In risposta ad un vostro Post dal titolo “L’alimentazione bilanciata del Terranova per mantenere la pelliccia sempre lucida”, un tizio che lavora per una nota azienda di mangimi per animali afferma che le sue scatolette dal mese prossimo costeranno meno, e che verrà lanciata una nuova linea di cibo per cani (depressi) di piccola taglia.

Qual è la prima parolaccia che vi viene in mente ?

Se invece il tizio di cui sopra si offrisse di condividere uno studio scientifico realizzato in collaborazione con un noto ed autorevole centro veterinario circa, non a caso, l’alimentazione bilanciata dei cani di grossa taglia, non sareste contenti ?

Spero di aver reso l’idea…

5 …nonché le Soluzioni Digitali Creative

L’Azienda, parallelamente alle varie iniziative appena viste, propone App per smartphones e tablets – ad esempio Cataloghi Digitali, applicazioni basate su Augmented Reality e geolocalizzate, ecc.

Parliamo sempre di cose utili e divertenti, che spronino le persone a collegarsi e ad effettuare il download.

Anche queste iniziative, nel contesto del Digital Reputation Management, contribuiscono a veicolare traffico sui siti web ed a promuovere brand, prodotti, servizi ed iniziative.

Nota: filosoficamente, smartphones e tablets sono solo dei mezzi di accesso (diretto o indiretto) alla Rete – non così dissimili dai classici PC. Cambia solo la modalità di utilizzo (…a casa, in ufficio, sul divano, facendo shopping, ecc.).

Al prossimo Post, fra qualche giorno…

Andy Cavallini (info@gaia-matrix.com)

Una risposta a “8) Caro Direttore Marketing/Vendite, con quale logica impiegare le risorse in Rete ?

  1. Pingback: Tweets that mention 8) Caro Direttore Marketing/Vendite, con quale logica impiegare le risorse in Rete ? « Meeting delle Idee -- Topsy.com

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...