…in Azienda, l’approccio per Processi implica la scomparsa delle Funzioni ?

Continuazione di:

https://meetingdelleidee.wordpress.com/2010/06/23/dalle-ceneri-dell%e2%80%99azienda-funzionale-nasce-l%e2%80%99azienda-per-processi%e2%80%a6/

Sostituiamo i responsabili delle Funzioni (Direttore Vendite, Direttore Produzione, ecc.) con una pletora di Responsabili di Processo, che magari rispondono direttamente dall’Amministratore Delegato ?

No, l’approccio deve essere diverso: bisogna riuscire a lavorare in modo orizzontale (per Processi) in una struttura – ma soprattutto cultura – organizzativa che rimane necessariamente verticale (per Funzioni).

In seno a una organizzazione classica (per Funzioni), facilmente descrivibile con un altrettanto classico schema a piramide, vengono così istituiti dei gruppi di lavoro Cross-functional (orizzontali) focalizzati sui Processi principali.

Le singole persone continuano ad appartenere a tutti gli effetti alle varie Funzioni (che hanno voce in capitolo laddove le specializzazioni e le omogeneità contano), ma vengono coordinate dai Responsabili di Processo, che hanno voce in capitolo nell’ambito del coordinamento di attività diverse facenti parte di un Processo.

La morale è semplice: per rendere più flessibile e reattiva l’Azienda che opera rigorosamente per Funzioni, si introducono alcuni elementi del modo di operare per Processi (i team Cross-functional), in una sorta di benefica ibridazione che porta vantaggi concreti e significativi: innanzitutto l’organizzazione tradizionale per Funzioni continua ad esistere, per buona pace di tradizionalisti e conservatori, ma con un migliore coordinamento tra Funzioni e maggiore trasparenza, il che riduce i conflitti, aumenta la comunicazione e favorisce la collaborazione.

Come dicevamo precedentemente, lo svantaggio principale è dato dal fatto che le persone possono contestualmente rispondere a più capi e quindi avere obiettivi molteplici a seconda del “ruolo” che in quello specifico contesto interpretano.

Altro importante fattore da prendere in considerazione: nella “obsoleta” Azienda Funzionale la struttura organizzativa è fondamentalmente statica, in quella evoluta per Processi essa è dinamica, in quanto i ruoli si modificano e si combinano continuamente perché seguono di pari passo le dinamiche evolutive dei processi aziendali, necessarie per soddisfare le esigenze di un Mercato sempre più globale e sempre più vivace.

Una volta che la mentalità per Processi attecchisce in Azienda, le persone formeranno tempestivamente e spontaneamente un gruppo di lavoro Cross-functional attorno ad un problema, un’esigenza, una opportunità, non appena questa emerge – e questo sarà il beneficio maggiore, in termini di vantaggio competitivo.

Andy Cavallini (andy.cavallini@tin.it)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...